Anticapitalismo e comunismo: potenzialità e antinomie di una by Livio Maitan

By Livio Maitan

Show description

Read or Download Anticapitalismo e comunismo: potenzialità e antinomie di una rifondazione PDF

Similar italian books

Storia della lingua italiana, IX edizione

"Opera indispensabile according to tutti gli studenti di Lettere e gli appassionati di linguistica che vogliano avere un compendio di tutti i fenomeni linguistici dell'italiano, dalle origini alla prima guerra mondiale.
Oltre a tener conto di fattori storico-geografici, Bruno Migliorini in step with los angeles prima volta dà molta importanza ai fattori sociali, in step with "una storia della lingua a tre dimensioni". L'indagine è strutturata nella suddivisione in secoli, dal Duecento al Novecento, e in ogni periodo s'individuano i rapporti tra italiano e latino, tra lingua parlata e scritta, tra dialetti e lingua nazionale e i rapporti di scambio con gli idiomi stranieri. "

Extra resources for Anticapitalismo e comunismo: potenzialità e antinomie di una rifondazione

Example text

Molte centinaia di giovani donne lavoravano nello stesso salone con un ordine implacabile, battendo la tastiera del loro computer senza interruzione e a ritmi impressionanti. Quelle che non commettevanonessun errore - e il margine di errore ammesso era estremamente esiguo - ricevevano un premio in natura. Ecco come un lavoro ultramoderno si rivela non meno alienante e non meno atroce del lavoro in una fabbrica del secolo scorso. 8 Cfr. a questo proposito il nostro libro Dinamica delle classi sociali in Italia, Samonà e Savelli, Roma 1975.

Se meccanismi nuovi, nuove regole, nuovi valori si stessero effettivamente affermando nel capitalismo più moderno e più "razionale", i paesi in cui sono stati rovesciati regimi non capitalisti e non esistono sedimenti di capitalismo antico, dovrebbero costituire il terreno privilegiato di sperimentazione di queste novità. Ora, quali che siano i risultati sinora raggiunti o ipotizzabili, lo spettacolo cui si sta assistendo è il tentativo di riportare sul trono il monarca assoluto Profitto, motore supremo e irrinunciabile della tanto auspicata economia di mercato.

Sul piano più specificamente culturale esiste poi una contraddizione tra l'esigenza di affermare un rinnovamento culturale, per così dire, rifondativo e l'ondata conservatrice e reazionaria che ha investito la cultura e gran parte dei suoi protagonisti, provocando rigurgiti delle peggiori tradizioni e dei più logori "valori" del passato. Da un punto di vista più soggettivo, la contraddizione più difficile da superare è quella tra l'esigenza di ul)a rottura di continuità con la mobilitazione di forze giovani, che non abbiano subito l'usura delle generazioni precedenti e siano in grado di porsi sulla stessa lunghezza d'onda delle generazioni nuove, e la necessità di utilizzare in questa fase forze "vecchie", che, al di là delle intenzioni soggettive, sono segnate e condizionate da esperienze, impostazioni e cariche emotive del passato.

Download PDF sample

Rated 4.81 of 5 – based on 27 votes